Teligram e Telegram scam da www.belabs.it

Anche per Telegram fioriscono i cloni malevoli.

Come già successo per il diffuso WhatsApp, anche il programma di messaggistica Telegram si è ritrovato con indesiderati (e pericoli) cloni sul Google Play Store.

La pericolosa versione “tarocca” aveva un nome assai simile (Teligram) e medesima interfaccia, quello che cambiava era nelle pieghe del codice, dove erano state aggiunte diverse funzionalità di tracking degli utenti, visualizzazione di banner e altre caratteristiche potenzialmente ancora più pericolose, come l’installazione da remoto di ulteriori funzionalità che potevano estendere la portata del rischio di un simile software installato in modo inconsapevole.

Vale sempre la pena di controllare bene quello che si va ad installare, verificare sempre il nome della casa sviluppatrice, la quantità di download (al momento della scoperta e successiva rimozione da parte di Google, Teligram contava 1/1000 dei download dell’app che cercavano di clonare) e le recensioni per evitare di cadere in simili tranelli.

Fonte: TuttoAndroid

Condividi su:
Torna su